DSCF2151.png

Con Nola nel circuito europeo del cinema documentario

Anche quest’anno Nola aderisce a Il mese del documentario, l’importante manifestazione organizzata e coordinata da Doc/it - Associazione Documentaristi Italiani in collaborazione con l’associazione 100autori. Il meglio del cinema documentario italiano con 70 proiezioni in 14 città, in Italia e in Europa: Londra, Berlino, Parigi, Grenoble, Roma, Palermo, Trieste, L'Aquila, Napoli, Milano, Nola, Bari, Noto, Nuoro. Un intero mese per uno sguardo d’eccezione sul cinema del reale contemporaneo, sulle sue storie e sui suoi modi di raccontare. Ogni martedì, a partire dal 28 aprile e per 5 settimane, saranno proiettati al Cinema Savoia i 5 film finalisti del Premio Doc/it – miglior documentario italiano, il riconoscimento di categoria più prestigioso in Italia.

I film che si contenderanno la vittoria sono “Stop the pounding heart”, “Smokings”, The Stone River”, “Dal profondo” e “Sacro Gra”. La competizione coinvolgerà non solo la giuria tecnica ma anche gli spettatori di tutte le città, che saranno chiamati a esprimere un voto sulle apposite schede, distribuite al termine di ogni proiezione, e il cui conteggio finale andrà a determinare il Premio del Pubblico.

“Non è più necessario ricordare e ripetere quanto il cinema del reale sia diventato il territorio più vitale della sperimentazione visiva e narrativa contemporanea” – dicono i direttori artistici Gerardo Panichi e Luca Scivoletto – “ e di come in Italia questo genere rappresenti una delle punte più avanzate per coraggio e originalità. Forse non è più necessario perché abbiamo potuto constatare negli ultimi anni quanto il documentario sia riuscito, seppure con fatica, a uscire tanto dalla clandestinità di un genere considerato di nicchia quanto dalla prigione in cui lo tenevano rinchiuso vecchie definizioni e pregiudizi”.

Nola, dopo l’ottimo riscontro dell’anno scorso, cercherà di vincere ancora una volta la sfida, dimostrando come anche le piccole realtà di provincia possano diventare centri promotori e di diffusione, al pari di capitali europee e capoluoghi di provincia, di un tipo di cinema che sfugge dalle logiche commerciali di distribuzione. E’ quello che si augurano le associazioni che organizzeranno e promuoveranno “Il Mese del documentario” sul territorio: Collettivo Extravesuviana, Meridies, Nuvla onlus, Pro Loco Nola, Slow Food Agro Nolano.

Cinque stili diversi per cinque film che offrono un’interessante panoramica della crescente produzione del documentario italiano: Sacro GRA, di Gianfranco Rosi, divenuta opera simbolo per la sua storica vittoria del Leone d’Oro alla 70ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia; Stop the pounding heart di Roberto Minervini, presentato in anteprima mondiale al 66o Festival di Cannes e vincitore del David di Donatello nel 2014, è il delicato ritratto di Sara, primogenita di una numerosa famiglia di allevatori del Texas, cresciuta secondo i precetti della Bibbia; SmoKings di Michele Fornasero racconta, in stile gangster movie, la storia dei due fratelli Messina, proprietari di una piccola fabbrica di sigarette con sede a Settimo Torinese, la Yesmoke, che prova a fare guerra alle lobby del tabacco; The stone river di Giovanni Donfrancesco è un’inquietante e poetica trasposizione dei racconti dei tagliatori di pietra che, all’inizio del novecento, partendo da Carrara e da mezza Europa, giunsero a Barre, nel Vermont, dove si stavano aprendo le più grandi cave di granito al mondo. Dal profondo di Valentina Pedicini, girato interamente a 500 metri sotto il livello del mare, racconta la vita e le lotte di Patrizia, unica donna tra 150 minatori, pronti a dare guerra al mondo “di sopra” per scongiurare la chiusura ormai imminente delle miniere del Sulcis, in Sardegna.

CALENDARIO PROIEZIONI

 

martedì 28 aprile - Stop the pounding heart, di Roberto Minervini
martedì 5 maggio – Smokings, di Michele Fornasero
martedì 12 maggio - The Stone River, di Giovanni Donfrancesco
martedì 19 maggio - Dal profondo, di Valentina Zucco Pedicini
martedì 26 maggio - Sacro Gra, di Gianfranco Rosi

 inizio proiezione ore 21.00 - Cinema Savoia (Nola), via Fonseca 33
abbonamento per i 5 film: 15 euro - biglietto singolo: 5 euro

 link: http://ilmese2015.documentaristi.it/

 Info: 3290057712